3

Molte di voi sono gi? in ferie, alcune partiranno in vacanza in questi giorni, altre sono gi? tornate e poi ci sono quelle come me, che partiranno a  settembre. Nel frattempo sto iniziando a gi? a pensare a cosa porter? in valigia.

Per prima cosa ho preparato i documenti, per un periodo ho avuto il passaporto poi visto che non andavo mai in posti dove mi serviva l?ho fatto scadere e sostituito con la carta d?identit? valida per l?espatrio. Se avete figli e il passaporto potete metterlo sul vostro documento, nel mio caso facevo un foglio di espatrio alla questura. Fino a pochi anni fa era valido per 5 anni, in effetti per un bambino piccolo ? tantissimo, nemmeno io che sono la mamma un altro po? non li riconoscevo, al banco del check in chiedevano sempre ai bambini come si chiamassero.

Come vi dicevo adesso le regole sono cambiate, il foglio per l?espatrio vale un anno? le solite cose all?Italiana, o tanto o niente, una via di mezzo no vero? Comunque l?anno scorso l?abbiamo fatto per andare in crociera e quest?anno avremmo dovuto rifarlo. Per fortuna nel frattempo ? uscita al comune la carta d?identit? per i bambini, valida 5 anni, quindi sono andata a fare quella per entrambi i miei  bambini.

La valigia deve essere diversa se andate in vacanza in auto, oppure in aereo (dove lo sapete ci sono limiti di peso e numero di bagaglio) se uscite fuori dai limiti spesso vi viene a costare cos? caro, che forse se vi manca qualcosa conviene acquistarlo in loco, piuttosto che portarselo dietro.

Fate una lista di cosa portare per ogni membro della famiglia, se ognuno ha la sua valigia ? ancora meglio. Mettete degli abiti che siano con nuances abbinabili tra loro e controllate sempre il meteo del posto dove siete diretti. Due anni fa? quando andai in Puglia la sera prima della partenza vidi le previsioni che segnalavano un  abbassamento delle temperature di dieci gradi, praticamente trascorsi la serata a cambiare le valige!

Poi io porto una valigia in pi?, il mio bagaglio a mano, dove ci sono tutti gli indispensabili per intrattenere i miei bambini durante il viaggio.

Sicuramente non mancher? un mini-stendino, quello con le mollette gi? attaccate, a casa ne ho 4, li uso per i calzini e la biancheria intima, in vacanza vanno bene anche per i vestiti piccoli dei bambini, che si sporcano di continuo e per i costumi, nel caso andiate a mare.

Se come capita spesso d?estate state togliendo il pannolino al vostro bambino ma non siete sicuri al 100% di essere al riparo da incidenti, vi consiglio di acquistare e portare con voi tron un vasino ecologico monouso, biodegradabile pieghevole, facile da portare con voi in valigia e da prendere al volo in caso di necessit? (ottimo anche in casi di cinetosi), di dimensioni ridottissime, ha 16 cm x 9 x 3 di spessore e pesa 60 grammi.

Avevo il dubbio che potesse essere fragile, invece ? stato testato per contenere fino a 30 kg di peso! Quindi potete stare tranquilli, si pu? utilizzare anche per i bimbi grandi quando non si sa se ci sar? la possibilit? di trovare facilmente un bagno (o che sia pulito) all?interno ? dotato di uno strato di materiale assorbente che lo rende al riparo da perdite. Ho pensato che potremmo portarlo con noi in campeggio, se dovessero voler andare in bagno la notte, cos? non dovremmo andare fino ai bagni comuni, che spesso sono lontani dalla tenda e a me andare in giro al buio fa un po? impressione.

source: http://www.blogfamily.it/10766_preparare-valigia-vacanze/